Sciopero 15 settembre 2021

Oggetto: ANIEF e SISA: Sciopero nazionale per l’intera giornata nella data di inizio delle lezioni dell’a.s. 2021/2022 come determinato dai singoli calendari regionali. Comparto ISTRUZIONE e RICERCA – SETTORE SCUOLA Adempimenti previsti dall’Accordo sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali del 2 dicembre 2020.

  • SISA – Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente
  • ANIEF – Associazione Nazionale Insegnanti e Formatori.

L’azione di sciopero interessa anche i lavoratori del settore istruzione individuato come servizio pubblico essenziale ai sensi dell’art. 1 della legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modifiche ed integrazioni.  L’Accordo Aran sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 2 dicembre 2020, all’art. 3 comma 5, prevede che “L’istituzione scolastica comunica alle famiglie nelle forme adeguate (ad esempio, siti internet, comunicazioni via email, registro elettronico), almeno cinque giorni prima dell’inizio dello sciopero” le seguenti informazioni:

  1. DATA, DURATA DELLO SCIOPERO E PERSONALE INTERESSATO

lo sciopero si svolgerà il giorno 15 SETTEMBRE 2021 per l’intera giornata e interesserà tutto il personale Docente e Ata a tempo indeterminato, atipico e precario ai sensi della L. 146/90 e successive integrazioni e modifiche in servizio nell’istituto.

  1. MOTIVAZIONI

Le motivazioni poste alla base della vertenza sono le seguenti:

 

SISA: Impegno per l'ambiente e per il clima - costruzione di una scuola aperta e partecipata

 

ANIEF: Introduzione obbligo personale scolastico della certificazione verde covid-19; assenza di provvedimenti per significativa riduzione numero alunni per classe; indennità di rischio covid personale scolastico in presenza; mancata trasformazione organico aggiuntivo docenti e ATA in organico di diritto; stabilizazione; conferma nei ruoli dei diplomati magistrali.      

  1. RAPPRESENTATIVITÀ A LIVELLO NAZIONALE

La rappresentatività a livello nazionale delle organizzazioni sindacali in oggetto, come certificato dall’ARAN per il triennio 2019-2021 è la seguente:

Azione proclamata da

% Rappresentatività a livello nazionale (1)

ANIEF

6,16%

SISA

non rilevata

4. VOTI OTTENUTI NELL’ULTIMA ELEZIONE RSU

nell’ultima elezione delle RSU, avvenuta in questa istituzione scolastica, le organizzazioni sindacali non hanno presentato liste.

  1. PERCENTUALI DI ADESIONE REGISTRATE AI PRECEDENTI SCIOPERI

ANIEF Scioperi precedenti

           

a.s.

data

Tipo di sciopero

solo

con altre sigle sndacali

% adesione nazionale (2)

% adesione nella scuola

2019-2020

12/11/2019

Intera giornata

x

 

0,98

-

2018-2019

11/09/2018

Intera giornata

-

X

0,27

-

2018-2019

27/02/2019

Intera giornata

-

X

1,45

-

2018-2019

10/05/2019

Intera giornata

-

X

0,67

-

2018-2019

17/05/2019

Intera giornata

-

X

1,72

-

             

 

SISA - Scioperi precedenti

           

a.s.

data

Tipo di sciopero

solo

con altre sigle sndacali

% adesione nazionale (2)

% adesione nella scuola

2019-2020

27/09/2019

Intera giornata

-

X

2,34

1

2019-2020

29/11/2019

Intera giornata

x

 

1,02

-

2020-2021

01/03/2021

Intera giornata

x

 

0,99

-

 

d) PERCENTUALI DI ADESIONE REGISTRATE AI PRECEDENTI SCIOPERI

I precedenti scioperi indetti dalla/e organizzazione/i sindacale/i nel corso del corrente a.s. e dell’a.s. precedente hanno ottenuto le percentuali di adesione consultabili su https://www.miur.gov.it/web/guest/diritto-di-sciopero.

 

  1. PRESTAZIONI INDISPENSABILI DA GARANTIRE

Ai sensi dell’art. 2, comma 2, del richiamato Accordo Aran, in relazione all’azione di sciopero indicata in oggetto, presso questa istituzione scolastica:

sulla base dei suddetti dati e delle comunicazioni rese dal personale, si informano i genitori che le seguenti classi e sezioni funzioneranno regolarmente: Scuola primaria: V A/B/D – III A/B/C/D

Per le restanti classi e sezioni non è possibile fare previsioni attendibili sull’adesione allo sciopero e sui servizi che la scuola potrà garantire.

Si invitano pertanto i genitori, la mattina dello sciopero, a verificare personalmente il regolare svolgimento delle lezioni o, in alternativa, delle misure adottate per la riorganizzazione del servizio.

                                                        Il Dirigente Scolastico

                                                      prof. Vincenzo Varriale