Lettera ai genitori della nostra Comunità scolastica

A tutti i genitori degli alunni
A tutto il personale docente e non docente
Albo/ Atti Sito web

 

   Carissimi genitori,

      il peggioramento della diffusione del virus da Sars Cov-2, in Campania induce noi tutti a riconsiderare il nostro stile di vita sociale nel rispetto di noi stessi    e delle persone a noi più care. Accreditati e recenti studi scientifici, ci inducono a

non abbassare la guardia e ad assumere comportamenti altamente responsabili, in osservanza di indicazioni vincolanti riportate nei vari documenti che pure ritroviamo pubblicati sul sito della nostra scuola alla voce Rientriamo in sicurezza, in prìmis in quelli che trovate qui sotto elencati :

  • nel Rapporto dell’ ISS COVID-19 n. 58/2020 contenente le Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle Scuole e nei Servizi Educativi dell’infanzia;
  • nelle Disposizioni del Documento di Programmazione Sanitaria rivolto agli Studenti e al Personale Scolastico, per favorire il rientro a Scuola, in adesione del DPCM 07/2020, della Regione Campania, intitolato "Rientro a scuola in sicurezza"
  • nella lettura attenta e ragionata del “Patto educativo di corresponsabilità” anno scolastico 20-21 che trovate notificata sul sito e che è stato oggetto di attente riflessioni in occasione degli incontri che, da remoto, ho personalmente tenuto con tutti i genitori dei piccoli alunni della nostra scuola, nei giorni immediatamente precedenti l’avvio dell’anno scolastico.

     Il rigore del vostro comportamento, unito allo sforzo congiunto di noi tutti stanno dando i loro frutti. Certo, come anticipatovi, il rischio di contagio zero non esiste. Ma proprio adesso che la lotta si fa più dura, dobbiamo dimostrare di essere una comunità educante coesa e decisa, per veder riconosciuto ai nostri bambini il diritto all’istruzione in un ambiente protetto e sicuro.

Essere responsabili ed attenti al protocollo significa ricordare e rispettare le poche semplici regole qui sintetizzate:

  • Misurare quotidianamente la febbre ai bambini prima di uscire di casa;
  • Comunicare tempestivamente alla scuola le assenze, anche di un giorno, dovute a motivi di salute;
  • Trattenere a casa il bambino in presenza di sintomi sospetti o se consapevoli che sia stato a contatto con un caso confermato di Covid 19 e contattare tempestivamente il pediatra di libera scelta per i relativi accertamenti del caso, se necessari.
  • Attenersi al rispetto di semplici regole piuttosto che generare facili allarmismi che rischiano di destabilizzare l’intera platea scolastica segnalando alle autorità sanitarie eventuali presunte inosservanze delle norme di contenimento del Virus che possano attentare alla salute di tutti.

Per opportuna conoscenza si allega il documento della Regione Campania Rientro a scuola in sicurezza”

Colgo l’occasione per ricordare a voi tutti che, solo se ognuno farà adeguatamente la propria parte…andrà tutto bene.

 

Il Dirigente scolastico
Prof. Vincenzo Varriale

                                                                                                                              Firma autografa sostituita a mezzo stampa
                                                                                                                                           ai sensi dell’articolo 3, comma 2,
                                                                                                                                              Decreto Legislativo 39/1993